Blog
/
/
Come produrre un beat se sei un principiante
come produrre un beat

Come produrre un beat se sei un principiante

Come produrre un beat: tutorial per principianti

Pronti a scatenare la vostra rivoluzione musicale? Volete creare un beat che faccia muovere le teste (e i piedi) di chiunque lo ascolti? Beh, siete nel posto giusto! In questo articolo vi sveleremo i segreti su come produrre un beat come veri professionisti (o quasi).

Attenzione però, non si tratta di una formula magica o di un rituale voodoo. Ci vuole passione, dedizione e un pizzico di follia. Ma non preoccupatevi, se siete qui con il giusto spirito, siete già a metà strada!

1. Il punto di partenza: l’home studio

Prima di tuffarci nel fantastico mondo della produzione musicale e scoprire come produrre un beat, abbiamo bisogno di alcuni strumenti. Niente di spaventoso, promesso!

  • Un computer: il vostro fedele alleato in questa avventura. Non serve un super-computer da NASA, ma assicuratevi che abbia la potenza sufficiente per far girare i software che userete.
  • Un software di produzione musicale (DAW): il vostro laboratorio musicale digitale. Esistono diverse opzioni disponibili, alcune gratuite e altre a pagamento. Tra le più popolari troviamo Ableton Live, FL Studio e Logic Pro X.
  • Delle cuffie o delle casse: per godervi al meglio le vostre creazioni e non far arrabbiare i vicini (a meno che non vogliate condividere la vostra musica con tutto il condominio).
  • Un pizzico di creatività: l’ingrediente fondamentale per un beat davvero unico!

2. Scatenate la fantasia: creiamo il beat

È ora di fare sul serio! Apriamo il nostro DAW e iniziamo a creare il nostro beat. Questo tutorial è utile per creare il beat della tua canzone inedita ma la domanda che ti pongo è: l’hai già scritta? hai testo e melodia pronti? In caso contrario ti consiglio di dare una bella lettura alla guida ufficiale su come scrivere una canzone, dopodichè ritorna in questo punto.

Ecco alcuni consigli per non perdere la bussola:

  • Iniziate con la batteria: la base del vostro beat. Potete utilizzare suoni pre-registrati, campionamenti o creare i vostri ritmi da zero. La vostra Daw dovrebbe avere già l’occorrente per iniziare a produrre la drum del vostro beat.
  • Aggiungete un basso: il motore del vostro beat. Scegliete un suono che si integri bene con la batteria e dia corpo alla vostra musica.
  • Sfruttate i synth: per aggiungere melodie, armonie ed effetti speciali. Il mondo dei synth è vastissimo, sbizzarritevi!
  • Campionate a volontà: integrate suoni presi da altre canzoni, film o persino dalla vita di tutti i giorni. Un pizzico di originalità non guasta mai!
  • Sperimentate e divertitevi: non esistono regole fisse, solo la vostra creatività! Provate diverse combinazioni di suoni, ritmi e melodie fino a trovare il vostro stile unico.

3. Mix e mastering: il tocco finale

Il vostro beat è quasi pronto! Ma prima di condividerlo con il mondo, è necessario dargli un ultimo ritocco con il mix e il mastering.

  • Mix: bilanciate i volumi dei vari elementi del vostro beat in modo che tutto suoni in armonia.
  • Mastering: ottimizzate il suono del vostro beat per renderlo adatto all’ascolto su qualsiasi dispositivo.

Ed ecco fatto! Il vostro beat è pronto per conquistare le dancefloor! Con un po’ di pratica e passione, sarete in grado di creare brani musicali che lasceranno tutti a bocca aperta.

Ricordate: l’importante è divertirsi e dar sfogo alla vostra creatività. Non abbiate paura di sperimentare e di fare errori. L’unico vero fallimento è quello di non aver mai provato.

4. Come produrre un beat professionale

Questo tutorial è utile per creare un beat personalizzato, una demo pronta da inviare al tuo producer professionista. Se hai già tu le idee chiare puoi semplicemente trovare il producer più adatto per la tua musica.

Lo so, stai pensando “ma quanto mi costa fare una canzone inedita professionale”? Una canzone che sia alla qualità del mercato musicale e poterla sentire sulle piattaforme digitali come Spotify? In questo articolo ti posso raccontare quanto costa una canzone mediamente in Italia risparmiandoti ore e ore di ricerca e richieste preventivi.

Spoiler: se clicchi invece sul pulsante qui sotto avrai la possibilità di parlare con un professionista musicale e, inoltre, risparmiare più di 150 euro sul tuo beat personalizzato.

ARTICOLI CORRELATI

PER TE

GRATIS

La guida gratuita su come scrivere una canzone: una raccolta di consigli, trucchi e tecniche per scrivere canzoni inedite competitive. Alla fine della guida riceverai una super offerta per iniziare nel mondo della musica